Cerchi lavoro? Non ti resta che bussare con Just Knock!

cerca e trova lavoro con justknock

Sei in cerca di lavoro, e pensi di averle ormai provate davvero tutte?

Non disperare!

Forse non sapevi che esiste una piattaforma online in grado di metterti in comunicazione con le più rinomate e famose compagnie, a livello nazionale ed internazionale.

Stiamo parlando di Just Knock, un progetto start-up a metà tra il crowdsourcing ed il social recruitment messo in piedi da due ragazze che credono nel merito e nell’innovazione.

Le idee che creano lavoro

Il futuro del lavoro è riservato a chi coglie opportunità – se le crea- ed è sempre in movimento per tenersi al passo con un mondo che cambia alla velocità della luce.

Oltre alle professioni del futuro di cui vi abbiamo parlato e chi si inventa un lavoro sfruttando la moda Pokemon Go generando un vero e proprio business intorno a Pokèmon GO, ci sono anche le aziende che innovano all’interno partendo dalla ricerca di talenti, investendo sul personale.

Just Knock è una di queste: la start-up creata da Marianna Poletti ed Arianna Marin mette in contatto idee ed aziende lanciata a febbraio 2015.

Proprio cosí, “bussare” alle porte delle compagnie con la propria inventiva e creatività, ancor prima di mostrare il curriculum.

just knock trova lavoro

I recruiters non vogliono davvero leggere il tuo resume

Chi lavora nelle risorse umane lo sa bene, c’è molto altro oltre ad un curriculum, che rimane però pur sempre una prima presentazione di sè.

Secondo uno studio pubblicato su fundamentum.com, una famosa società californiana dedicate a career coaching, gli “addetti ai lavori” spendono in media 6 secondi a leggere un curriculum. Davvero pochi, non trovi?

Quei pochi 6 secondi sono tutti concentrati nella lettura del nome, lavoro attuale e precedente (il più recente), e infine, titoli di studio.

Va da sè che le nostre possibilità di essere notati aumentano se siamo capaci di evindenziare questi elementi nel nostro curriculum, magari inserendo chiari titoli in grassetto, dividendo esperienza lavorativa ed educazione in due sezioni separate, e sfruttando elenchi puntati e contenuto pulito e coinciso.

Non dimentichiamoci l’importanza di fare network: secondo lo stesso sito, 7 recruiters su 10 spendono di più tempo su candidate riferiti da altri contatti professionali perchè meritevoli.

I professionisti nelle risorse umane vogliono capire perchè sei qualificato per quel dato lavoro e come dimostri il tuo interesse verso la compagnia – quale miglior modo di farlo se non attraverso idee studiate proprio per l’azienda?

In questo modo sottolineiamo l’aspetto qualitativo nella nostra candidatura – quello a cui le compagnie sono interessate: un candidato brillante, dicono le statistiche, vale quanto 3 assunzioni mediocri, facendo cosí risparmiare tempo e soldi, ad entrambe le parti.

Come funziona Just Knock?

Just Knock promuove la meritocrazia e l’innovazione.

Just Knock permette di presentare una idea: senza nome, età o curriculum vitae.

L’idea stessa potrà riguardare qualsiasi aspetto in cui opera il business: recruitment, strategie di vendita o marketing, digital, prodotto finale e cura del cliente.

La persona contatta il team di Just Knock, che si farà carico di inviarla all’azienda scelta: se piace, la persona e la compagnia potranno mettersi in contatto per proseguire il processo di recruitment.

Tutte le aziende partecipanti al programma Just Knock siglano un contratto per il rispetto della proprietà intellettuale nell’uso delle idee ricevute: in questo modo i candidate – per lo più student – non dovranno preoccuparsi dell’aspetto legale, in quanto tutelati.

Un metodo sicuramente rivoluzionario per fare selezione, che in un momento di crisi del mercato del lavoro, certo aiuta e premia chi pensa e propone soluzioni innovative alle compagnie per le quali desidera lavorare.

Una buona idea vale come una storia, mostra creatività e freschezza; e questo è importante soprattutto quando si è ancora studente e non si ha dunque l’esperienza lavorativa che le aziende richiedono. Vale la pena metterla per iscritto.

come funziona just knock

Il primo successo arriva con Adidas

Il colosso dell’abbigliamento e calzature Adidas è stato tra i primi a partecipare al progetto di Arianna e Marianna, dando il benvenuto ad un’idea di marketing proposta da uno studente della Bocconi

I partners

Da Bosch a Valsoia, a Poliform, passando per Adidas, Monviso ed Alessi, sono tante le aziende italiane e multinazionali con sede in Italia ad aver rilasciato pareri e feedback positivi verso Just Knock.

Come afferma Vittoria Scordardi, recruiter per The Boston Consulting Group,

“Il progetto Just Knock ci ha incuriositi per la sua creatività ed innovazione, caratteristiche fondamentali e chiave per noi in BCG. Creatività ed innovazione ma anche concretezza e fattibilità, sono caratteristiche che vorremmo ritrovare nelle idee che riceveremo “.

Quanto costa l’iscrizione?

È assolutamente gratuita, sia per coloro che inviano le proprie idee, sia per le aziende che decidono di partecipare.

Una idea potrà essere proposta ad una azienda ed una sola volta, proprio per mantenere l’obiettivo di creatività e meritocrazia che anima il progetto Just Knock.

L’azienda avrà a disposizione poi 30 giorni per scrutinare e valutare l’idea, allo scadere dei quali, se non vi dovesse essere esito positivo, sarà possibile riproporla per un’altra compagnia.

In caso di esito positivo, l’azienda avrà già firmato un accordo per la tutela della proprietà intellettuale e versa una somma pari a 160 euro alla piattaforma.

Per leggere in dettaglio termini e condizioni del servizio, vai su http://justknock.it/it/tec/61/11.html

Oltre ad essere presenti sui social media, Just Knock è online all’indirizzo http://justknock.it/it/indexStudenti.html

Se sei a corto di esperienza ma non di idee e voglia di fare, questa piattaforma online potrebbe davvero essere il trampolino di lancio per il tuo futuro.

Contatta il team di Just Knock su info@justknock.it

team just knock

Commenti Facebook