Vacanze economiche: come le ho organizzate

vacanze economiche
Come ho pianificato le mie vacanze economiche

Prima di imbarcarmi nel mio primo intenso viaggio attraverso il mondo, ho pianificato una grande missione: risparmiare, risparmiare il più possibile per poter finanziare il viaggio dei miei sogni.

Ci sono mille e più modi di risparmiare, così da potersi permettere vacanze economiche.

vacanze economiche

Modi per risparmiare

Il primo passo è stato quello di mettere da parte più soldi possibili, evitando ovviamente gli sprechi e avendo delle accortezze che mi hanno permesso di godermi le mie prime vacanze economiche. Per iniziare, sono bastati piccoli cambiamenti nella routine di ogni giorno:

Ho smesso di bere caffè due o tre volte al giorno al bar, limitandole a una sola volta nel mio bar preferito. Per il resto, il caffè a casa può essere altrettanto buono, se non migliore.

vacanze economiche

Ho evitato di incontrare amici in giro per la città, preferendo invece invitarli a cena, magari per cena.

Vestiti vecchi? No problem. Li ho venduti tutti su Ebay e messo da un parte un gruzzoletto di 180 Euro in una settimana circa. Allo stesso modo, mi sono sbarazzata di tutto ciò che non mi serviva più: al mercato locale ho rivenduto libri di scuola, utensili e oggetti vari trovati in giro per la casa.

Nuovo guardaroba? Ho risparmiato per le mie vacanze economiche comprando online da siti quali Asos ed Ebay.

Niente più riviste: possiamo trovare tutto online, al giorno d’oggi.

vacanze economiche

Le tue vacanze economiche

Oltre a imparare a risparmiare, ho imparato a viaggiare in maniera intelligente: questo significa che che ho speso del tempo cercando le migliori tariffe per i voli, su Sky scanner, ed ho pure imparato come far le valigie per poter risparmiare sulle tariffe sul bagaglio (ci sono decine e decine di video tutorial a questo proposito su internet).

Grazie alla sharing economy….

( a proposito, hai letto il nostro articolo sulla sharing economy? CLICCA QUI)

.. oggi è semplicissimo organizzare vacanze economiche, tours, e risparmiare senza doverci rivolgere ad un’agenzia di viaggi. Un esempio? Ho alloggiato in vari Paesi del mondo spesso per 5 o 10 euro a notte, e trovato offerte imbattibili grazie a Skyscanner. Preziosi consigli di viaggio li possiamo trovare facilmente in decine di forums online o addirittura dormire gratis grazie a gente del posto molto ospitale che offre alloggio su Couchsurfing.

vacanze economiche

Migliori Siti per organizzare vacanze economiche

Tra centinaia di siti ed apps che ho personalmente provato durante i miei viaggi in giro per il mondo, sono sicuramente da menzionare alcuni che sono sul mercato da anni, per la loro affidabilità ed effettivo risparmio offerto a noi viaggiatori.

Che sia per un viaggio solitario, in famiglia o con gli amici, sono consigliati:

  • Per i voli: uno su tutti, Skyscanner.
  • Couchsurfing, AirBnb e Booking.com per trovare alloggio economico se non gratuito (non perdetevi i secret  deals di Booking.com)
  • BlaBlaCar (per trovare un passaggio sicuro)
  • Eat with: per condividere un pranzo o una cena con gente del posto

Travel Blogs

Un altro aiuto arriva da migliaia e migliaia di travel blogs sparsi per la rete: una semplice ricerca su travel blog in Uzbekistan ci da milioni di risultati su Google. Interessante, eh?

Vuoi condividere la tua esperienza con noi? Hai altri consigli su come risparmiare per le tue prossime vacanze economiche? Visita la nostra pagina Facebook!

Schermata 2016-06-07 alle 11.11.20

Commenti Facebook