Guadagna soldi online, come ricercare i giusti prodotti

soldi-online
Cosa vendere per fare soldi online

Se stai pensando di iniziare a vendere prodotti online, come te ci pensano ogni giorno migliaia di persone in Italia.

In questo articolo vogliamo analizzare le strategie per trovare I prodotti migliori, scoprire trends del mercato ed iniziare così a vendere online per fare soldi.

Scoprire i trends per guadagnare online: Google Trends

un ottimo, rapido e sicuro metodo per verificare I trend dei vari prodotti online ce lo offre uno strumento di google chiamato Google Trends.

google-trends
Questo strumento, nella forma di un grafico semplice ed intuitive da leggere, ci mostra come il trend di ricerca di un prodotto è mutato nel tempo, a partire dal 2004.
Se non vuoi limitarti ai trend in Italia (ad esempio vuoi offrire la spedizione internazionale all’estero) basta semplicemente modificare I paesi inclusi nella ricerca.

Un esempio? Ecco come le ricerche online per un prodotto “banale” e semplice come il tè verde sono cresciute dal 2004

Screen Shot 2016-06-15 at 5.54.05 PM

 

Idee per fare soldi online

Per chi mastica l’inglese, tantissimi siti internazionali offrono interessati reports che certamente ti aiuteranno a capire il mercato, come si muovono I consumatori e gli articoli più trendy al momento, per iniziare subito a guadagnare vendendo online.
Alcuni siti di esempio sono PSFK, The Cool Hunter e Trend Watching. A noi piace particolarmente Springwise: ogni giorno pubblica infatti tree ispirazioni per iniziare un business. È possibile iscriversi alla loro newsletter giornaliera, gratuitamente.

soldi-online

Non dimenticarti poi di tenere d’occhio I social media networks quali Pinterest e Polyvore, dove milioni di utenti condividono immagini dei loro prodotti preferiti. Siti del genere ci possono dare ottime idee.

Marketplaces: Alibaba, Ebay ed Amazon

Come non citare I colossi delle vendite. Questi “marketplaces”, letteralmente, zone virtuali di vendita, possiamo immaginarli come delle piazze, e sono le migliori fonti dove trovare informazioni sui prodotti più in voga; proprio perchê é sugli stessi che si attuano le vendite.

Siti del tipo B2B (Business to Business), quindi di vendita tra imprese, sono fondamentali da analizzare durante la nostra ricerca. È qui che troviamo non solo I prodotti stessi, ad un prezzo generalmente più basso, ma vi troveremo pure I suppliers: ossia, I fornitori.
Tra tanti, Alibaba: da non sottovalutare, è più grande di Ebay ed Amazon messi insieme. Alibaba fa da tramite tra I consumatori ed I venditori all’ingrosso situati in Asia.
Con centinaia di migliaia di prodotti presenti sulla piattaforma, troverai ogni articolo possibile ed immaginabile per cominciare a guadagnare online.

amazon-ebay-logos

Ebay ed Amazon puntano invece direttamente all’utente finale. Senza doversi perdere tra innumerevoli articoli, Ebay offre delle “trending pages” dove osservare quali prodotti sono venduti maggiormente, quali sono tenuti d’occhio maggiormenete e cosi’ via.
Amazon, allo stesso modo, offre una pagina dedicate ad “Amazon Bestsellers” o ancora “Amazon Movers and Shakers”, ovvero gli oggetti che hanno scalato le classifiche di vendita nelle ultime 24 ore.

Scopri il trend nelle importazioni per far soldi online

Per un’analisi ottimale sui trends internazionali, un’altra preziosa risorsa ci è data dal sito http://www.dutycalculator.com/trending-import-items/
Secondo informazioni raccolte tra compagnie di import – export, è possibile ricercare I paesi a cui siamo interessati, per scoprire quali prodotti sono tra I più importati.

 

Idee per vendere e guadagnare da subito

Senza grosse sorprese, i prodotti più venduti online secondo i trends degli ultimi anni sono: abbigliamento (femminile, in particolare).

Un ottimo, semplice modo per iniziare sarebbe quello di rivendere piccoli pezzi di abbigliamento: uno stock di calzini da uomo si può acquistare da Aliexpress o Alibaba a prezzi ridottissimi, e si può rivendere su piattaforme popolari e sicure come Ebay. Il margine di profitto in questo caso sarà basso, ma è il miglior modo di iniziare, specialmente per inesperti. Lo scopo infatti non sarà tanto quello di far soldi da subito, ma acquisire esperienza nel mondo delle vendite online.

Per chi ha un pochino più di esperienza, i capi di Asos sono molto ricercati una volta in saldo, in quanto vengono venduti velocemente ed è facile perdere in un attimo quel cappotto che abbiamo tenuto d’occhio per molti mesi.

Ebooks ed editoria online rappresenta un altro settore che va decisamente forte: Amazon la fa da padrone.

Sei bravo a scrivere? Scegli un argomento di nicchia, impostalo con una grafica accattivante, ed il gioco è fatto.

Ultimo ma non in ordine di importanza, il settore tech. Gadgets elettronici all’ultima moda, oggetti indispensabili oggi quali tablets e smartphone (sai come ricevere uno smarpthone a soli 2 euro?).

I più inesperti potranno iniziare a ricavare piccoli guadagni dalla vendita online di usb, ad esempio, ed altri semplici oggetti tech che sempre più consumatori acquistano online per via dei prezzi ridotti.

Come tutte le cose, per far diventare questo un lavoro è necessaria dedizione, pazienza, uno studio approfondito del mercato (utilizzando gli strumenti indicati sopra) e.. tempo.

I risultati arriveranno con una buona strategia; e tu, hai mai venduto qualcosa online? Commenta sul nostro social !

Commenti Facebook