Guadagnare online con i sondaggi

Sondaggi
Possiamo realmente guadagnare online partendo da zero? Parliamo di sondaggi online.

 

Certo che si, e oggi vogliamo proprio spiegarvi come guadagnare velocemente e legalmente, online.

Sappiamo tutti come Internet sia un’ immensa fonte di guadagno (se sai come usarlo). Puoi aprire un blog, creare siti web da rivendere, investire in dominii, vendere online. Tutto questo però richiede tempo, studio, ed abilità.

Se non sei un esparto e non ti vuoi ancora addentrare nel mondo del marketing online, delle affiliazioni, dell’e-commerce, no problem: puoi benissimo iniziare dalle “basi”, rispondendo ad indagini di mercato comodamente da casa tua.

sondaggi1

 

I siti che offrono questionari premiando I partecipanti sono detti “panels”, ed I partecipanti sono in sostanza pagati per esprimere le proprie opinioni.

 

Per quanto riguarda i metodi più semplici e rapidi, oggi infatti parleremo dei sondaggi online.

Avrai visto milioni di banners che promettono cifre esorbitanti, noi ti assicuriamo che guadagnare con i sondaggi online è fattibile e semplice, ma non ti renderà ricco sfondato in un mese.

Per quello serve uno sforzo maggiore, impegno costante e tanto studio.

Un ottimo modo per “arrotondare” durante il proprio tempo libero, è grazie ai sondaggi online retribuiti.

sondaggi2

Potremo permetterci uno svago, una cena fuori, dei biglietti per il cinema, una ricarica telefonica e perchè no, quell gadget tecnologico che desideriamo.

Tutto questo senza dover metter mano al portafoglio.

Cosa sono I sondaggi retribuiti?

Le aziende, siano medie o grandi, effettuano regolarmente ricerche di mercato.

Tramite questi, possono capire le tendenze del mercato, come si muove il consumatore medio, quali prodotti ricomprerà (e quali no), e soprattutto il perchè.

Per farla breve, è finita l’era in cui le aziende investivano in call centers per effettuare indagini di mercato: ora si preferisce retribuire direttamente l’utente finale, in modo da avere un contatto immediato e non filtrato da altri intermediary.

Capire le motivazioni dietro le scelte dei consumatori significa per un business avere successo.

sondaggi

Come possono allora interpretare le nostre azioni, emozioni?

 

È presto detto: tramite, appunto, sondaggi retribuiti atti a raccogliere I nostri feedback, recensioni, pareri, desideri.

Un sondaggio è strutturato in una serie di domande a risposta multipla allo scopo di:

  • Raccogliere informazioni generali sul consumatore (età, status, titoli di studio, professione)
  • Generare statistiche di prodotti in base alle preferenze degli utenti
  • Ricevere infine un feedback (giudizio)

Le indagini di mercato sono semplici 10 ai 40 minuti, a seconda del numero di domande e della specificità di esso. I punti rappresentano il tuo guadagno che dovrà poi essere convertito a seconda delle modalità previste dal panel.

Cosa e quanto puoi guadagnare ?

I crediti guadagnati possono essere convertiti in pagamenti (tramite Paypal, ma anche con assegno), o spesso in buoni, voucher, sconti su altri prodotti.

Per l’erogazione del premio deve in genere essere raggiunta una soglia minima ed non è un pagamento immediato.

Solitamente si deve attendere la chiusura del sondaggio (che può durare da pochi giorni fino a settimane, dipende dai partecipanti)e soddisfare il requisite della soglia minima.

Ciascun panel ha regole diverse, e ti invitiamo perciò a consultare le FAQ di ogni sito.

sondaggi-paypal

Per quanto riguarda il guadagno, partiamo da pochi centesimi, fino a cifre più sostanziose per i sondaggi più complicati.

Il mercato italiano non ha al momento una grossa offerte in termini di sondaggi retribuiti, a differenza dei mercati internazionali, dove le aziende investono tantissimo in market research e marketing poi.

 I siti migliori per guadagnare con  i sondaggi

Sul mercato italiano sono presenti alcuni panel che abbiamo testato e sono affidabili:

  • Global Test Market
  • Toluna (altamente consigliato, questo panel collabora con famosi marchi sul mercato)
  • Surveyeah
  • OpinionBar
  • Nextplora
  • Mister Panel (ci premia con buoni benzina e ricariche telefoniche)
  • American Consumer Opinion
  • My survey (offre ricompense con Paypal ma anche buoni IKEA e Cisalfa)
  • Nielsen Netratings (richiede il download di un software che “esamina” la navigazione Internet quando aperto. Non preoccuparti – la tua privacy è al sicuro).
  • Ipsos
  • Lightspeed

 

Come iniziare a guadagnare con i sondaggi retribuiti

 

A fronte di una registrazione – del tutto gratuita, diffidate da chi richiede pagamenti per l’accesso ai sondaggi – potrete vedere i sondaggi disponibili online, compilarli e vedrete cosí crescere I vostri crediti nel pannello utente.

Per la partecipazione è sufficiente un computer con connessione ad Internet: molti panels offrono la possibilità di compilare i questionari anche da tablet e smartphone (hai ricevuto anche tu lo smartphone di Altroconsumo a 2 euro?)

 

Mi raccomando, presta attenzione quando compili il profilo, non lasciare campi vuoti: l’anonimato in questo caso è uno svantaggio, perchè non rientreremo quasi mai nei profili ricercati.

Inoltre, dedica al sondaggio il tempo dovuto, rispondi alle domande in maniera sensate senza saltare nemmeno una: si rischia di non ricevere più alcun invito, in quanto –ovviamente- le aziende ricercano risultati genuini.

Una volta registrati, il sito manderà email periodiche invitandovi a partecipare ai nuovi sondaggi.

Per aumentare le possibilità di guadagno, ti raccomandiamo dunque di controllare spesso la tua email ed aprire il sondaggio entro 24-48 ore dalla ricezione.

sondaggi-tempo

Un altro consiglio è quello di aggiungere l’email del panel ai nostri contatti ( ad esempio mike @ mysurvey.com eviteremo cosí che numerosi inviti finiscano automaticamente nella cartella spam.

 

Insomma, mi conviene o è una perdita di tempo?

Tenendo a mente che i profitti sono bassi, compilare un sondaggio online è una delle cose più semplici del mondo.

Adatto ai principianti, avrai in tasca qualcosa in più, o potrai usufruire di buoni sconto da spendere nei migliori negozi. Ma non solo, i sondaggi retribuiti rappresentano sicuramente un buon punto di partenza per capire I meccanismi del marketing online.

Agli esperti consigliamo di proseguire oltre e studiare l’affiliate marketing, che abbiamo già accennato in un precedente articolo e tratteremo sicuramente in maniera più approfondita.

 

Buon guadagno online a tutti!

 

Commenti Facebook