Risparmia a casa con questi 13 consigli pratici e veloci

consigli per risparmiare a casa

Caro amico, oggi vogliamo parlarti di come, con piccole accortezze, possiamo risparmiare dei soldi in giro per la casa.

Con un poco di buon senso e creatività, ci sono mille modi per farlo.

Ecco come puoi iniziare a risparmiare in casa, seguendo questi numerosi consigli di Spazioguadagno: potrai metter via da pochi euro fino a somme più sostanziose nel giro di poco tempo.

save-money-for-a-home-800x800

1. Riconsidera la rata mutuo: la surroga

Risparmiare sulle spese maggiori è un punto fondamentale:

Come ti avevamo spiegato nell’articolo dedicato ai mutui e alla scelta della migliore banca per la surroga del mutuo  la Legge Bersani ha agevolato la concorrenza in ambito mutui, in modo da ampliare la loro offerta, ma anche per invogliare le banche ad offrire condizioni trasparenti e sempre meno onerose per te consumatore.

Potrai trarre vantaggio da condizioni chiare, agevolazioni, procedure agili e più rapide,  con la possibilità di confrontare e scegliere l’istituto bancario che meglio può soddisfare le tue necessità in termini di finanziamento.

2. Fai shopping al momento giusto

Non parliamo solo delle offerte 3×2 e saldi di fine stagione: impara a fare shopping in determinati periodi dell’anno per il massimo risparmio. Un esempio? Pensa all’acquisto dei decori natalizi subito dopo le Feste Natalizie.

3. Metti da parte il resto

Tieni un salvadanaio a portata di mano, in quei punti della casa dove tendi ad accumulare monete (pure se centesimi) e scontrini. Ogni tre mesi controlla quanto hai accumulato.

4. Relax senza centri benessere

Non che siamo contrari agli sfizi, sia ben chiaro; ma esistono tanti modi per rilassarsi senza dover ricorrere a costosi massaggi e/o giornate in centri benessere.

Ti consigliamo un bagno rilassante al rientro da lavoro, meditazione, yoga, un bel libro.

5. Coltiva erbe aromatiche

Un’altra idea per risparmiare a casa riguarda le erbe aromatiche: la maggior parte di loro infatti essere coltivate dentro casa, assicurandoci che abbiano abbastanza acqua e/o luce od ombra, a seconda della specie. Non solo per risparmiare, ma anche per avere erbe  freschissime pronte per i nostri piatti preferiti.

6. Budget, Budget

Non smetteremo mai di ripeterlo: imparare a conoscere il proprio budget, le proprie spese, è fondamentale per la buona riuscita del nostro piano risparmio. A lavoro come a casa, gestire i soldi in maniera efficace è un must.

Non sai come fare? Comincia dal money managemet e dal saper gestire i soldi.

images

7. Risparmia sui prodotti per le pulizie

Grazie a semplici prodotti quali limone, aceto bianco e bicarbonato possiamo pulire tutti gli ambienti della nostra casa in maniera naturale e senza pesare troppo sul portafoglio.

Ti abbiamo spiegato come creare velocemente diversi tipi di detergenti per la casa in uno dei nostri articoli sul risparmio con i prodotti fai da te.

8. Ri-organizza e tieni ordinata la dispensa in cucina

Spesso è facile perdere il controllo in cucina, per via della vita frenetica che conduciamo al giorno d’oggi. Se riesci a mantenere una dispensa ben organizzata ed in ordine sarà molto più facile ed immediato compilare una lista della spesa, evitando di comprare cose non necessarie. Quante volte avrai buttato del cibo perchè scaduto?

9. Risparmio energetico a casa

Ora che le vecchie lampadine a incandescenza stanno facendo posto a modelli più efficienti e convenienti, è facile risparmiare a casa. Per metterla in cifre, una vecchia lampadina a incandescenza consuma in media 80 euro di elettricità, producendo 350 chilogrammi di CO2, mentre una lampadina a risparmio energetico ci costerà solo 8 Euro, per un totale di 70 chilogrammi di CO2 emesso nell’ambiente.

Te ne abbiamo parlato già nell’articolo sul risparmio energetico per la tua casa

Per risparmiare sul consumo da stand – by, puoi semplicemente raggruppare diverse prese in una “ciabatta”, in modo da spegnere tutti gli apparecchi simultaneamente.

10. Mangia sano

Non lasciare che nessuno ti dica quanto sia costoso mangiare “sano”. Non lo è. Basta infatti seguire tre semplici trucchetti:

  • Comprare frutta e verdura di stagione
  • Acquista quanto più possibile dai negozi e mercati locali
  • Segui le offerte e compra in quantità

11. Lavaggi in acqua fredda ed a pieno carico

La maggior parte dei detergenti per bucato funzionano alla perfezione sia in acqua calda che fredda: scegli un lavaggio ad acqua fredda e risparmia! Non dimentichiamoci, inoltre, di utilizzare lavatrici e lavastoviglie a pieno carico.

12. Spegni le luci

Certo non è la prima volta che lo senti, ma spegnere le luci ci farà davvero risparmiare sulle nostre bollette. Ti stai chiedendo quanto effettivamente possiamo risparmiare?  Una decina di lampadine lasciate accese, durante il corso di un anno, ci andranno a costare ben 100 euro in più in bolletta. Allo stesso modo, evitiamo di lasciare i vari dispositivi elettronici in stand-by: studi dimostrano che questo tipo di dispositivi accesi “a vuoto” sono pari ad almeno 70 euro in più all’anno nelle bollette. Secondo uno studio condotto da Legambiente Milano, il solo consumo dovuto ad apparecchi in stand-by nelle case italiane è superiore all’uso effettivo di lavastoviglie. Incredibile, vero?

13. Riduci i consumi dell’1%

Come? è semplice: ti basterà ridurre di un grado (o aumentare di un grado) la temperatura, a seconda delle stagioni. Anche una piccola modificare di un grado potrà farci risparmiare a casa, di circa l’1 % per grado.

Questi altri consigli, insieme ad altre piccole accortezze potranno incidere significativamente sulle tue bollette se messi in pratica con costanza. Inizia da oggi a risparmiare sui consumi domestici. Hai altri suggerimenti ? Scrivici sulla nostra pagina Facebook

Commenti Facebook