Risparmiare sui viaggi

Viaggi
Come avevamo anticipato nel nostro ebook, viaggiare è uno di quei piaceri a cui non rinunceremo: questo blog infatti vi aiuterà si a risparmiare, ma senza dover rinunciare a tutto.

Una delle cose a cui non possiamo rinunciare è sicuramente una vacanza! Dopo un anno speso a lavoro, diremo che è più che meritata! Inoltre, le ricerche mostrano come il nostro cervello abbia bisogno di un “break” per ripartire alla grande.

La prima cosa che vi sconsigliamo di fare, a meno che stiate per prenotare un viaggio più complesso di un mese e oltre in diverse destinazioni,  è rivolgervi ad una agenzia di viaggi. Infatti, Internet ci da la possibilita di ricercare e create infinite opzioni di viaggio; che sia in nave, in aereo, auto e così via.

Evitata l’agenzia, e se non avete una destinazione fissa, vi suggeriamo di utilizzare il motore di ricerca Skyscanner (link) selezionando la voce “Ovunque”. In questo modo, la ricerca ci darà le mete più economiche per le date scelte. Inoltre è possibile estendere la ricerca per mese, per anno, risparmiando ancora di più in quanto scoprirete i periodi più convenienti per viaggiare! Ricordatevi sempre di verificare le previsioni meteo.

 

Ci sono, inoltre, decine di gruppi Facebook che segnalano ogni giorno offerte interessanti, da ogni parte del mondo.

Scelta la meta, Skyscanner sarà in grado di mostrarvi le compagnie aeree più economiche.

Noi personalmente siamo riusciti a prenotare dei voli per 10/20euro!

E’ importante dotarsi di una carta di credito utilizzabile all’estero, attenzione che con la vostra potreste avere delle sorprese, ovvero commissioni altissime al momento del prelievo.

  1. Trucchetto: quando effettuate la ricerca, paragonate il costo di un viaggio andata-ritorno con quello di due prenotazioni separate, una per l’andata e una per il ritorno. Spesso la seconda opzione costa decisamente meno!
  2. Trucchetto numero 2: paragonate sempre i costi di sky scanner (versione Italiana) con quelli di sky scanner indiano (.co.in), capita spesso infatti di trovare un notevole sconto su quest’ultimo.
  3. Trucchetto numero 3: ricercate su Google “errorfare”. Si tratta di tariffe inserite per errore o inavvertitamente da agenzie di viaggio e/o compagnie di volo, valide a tutti gli effetti. Nel giro di una settimana ne abbiamo trovato a decine, tutto sta nel prenotare prima che l’offerta venga rimossa dai motori di ricerca. Circa un anno fa Lufthansa pubblicò una tariffa di 15euro per un volo del valore di 150eur..chiaramente si son dimenticati uno zero! Non masticate l’inglese? No problem, San Google ci aiuta anche qui! Utilizzate il traduttore gratuito della colosso americano.

Travel-HD-Wallpapers-7

Inoltre, consigliamo di consultare i forum di settore; troverete infatti preziosi consigli e trucchi da esperti viaggiatori.

Per quanto riguarda l’hotel, tramite booking.com è possibile accedere ai secret deals: basterà registrarvi e avrete accesso a questa fantastica sezione. Vi sono poi altri servizi quali couchsurfing e varie app per il ride- sharing, ossia per la condivisione dei mezzi di trasporto.

Tenendo sempre bene a mente il buon senso, couchsurfing è un ottimo modo per risparmiare: potrete alloggiare gratis a casa di un’altra persona per una, due notti, dopo aver verificato il feedback.  Per condividere un’auto esiste l’App BlaBlaCar, oppure servizi meno costosi dei taxi quali il noto Uber. Altrimenti, i mezzi pubblici sono comunque una validissima alternativa. Per chi volesse godersi la comodità di una casa, consigliamo siti quali air bnb (usate la mappa per scegliere la zona migliore, e non prenotate partendo dal sabato/domenica in quanto costerà di più).

Una volta giunti a destinazione, dimentichiamoci di essere stranieri, comportiamoci come i locali: compriamo cibo fresco, visitiamo i market, NON mangiamo in zone prettamente turistiche,  non usciamo con tanto cash.

Che aspettate? Iniziate a prenotare la prossima vacanza!

Buon viaggio ☺

Commenti Facebook