Risparmiare smettendo di fumare: le cifre

migliori offerte groupon

Fumare

Risparmiare smettendo di fumare

Tutti noi vorremmo risparmiare più soldi al mese. Ne abbiamo parlato in altri articoli, di come bisogna prima di tutto prestare attenzione a dove sprechiamo.

Se non ti rendi conto dove vanno a finire i tuoi soldi a fine mese, abbiamo una notizia per te: devi prendere il controllo sulle tue spese, tenendo nota di ogni piccolo pagamento.

Tra spese fisse ed imprevisti, i vizi sono tra quelle cose che se riusciamo ad eliminare ci aiuteranno a risparmiare in maniera significativa.

Non fumatori, continuate pure a leggere: forse quest’articolo non vi colpisce in prima persona, ma siamo sicuri che avete un amico, una persona cara, un familiare, che fuma.

Se il fumo è il tuo vizio, questo articolo fa per te.

Vogliamo aprirti gli occhi, farti capire come ogni sigaretta fumata bruci via parte dei tuoi soldi, oltre che, ovviamente, la tua salute. Non potendo fornire consigli medici, vogliamo illustrarti il beneficio economico che ne risulta – al 100%- quando decidi di smettere.

Tra le tante ragioni per cui ogni fumatore dovrebbe abbandonare questo brutto vizio, certamente la salute è tra le prime.

Non volendo fornire consigli medici, ci limitiamo a ricordarti come ogni fumatore sia a rischio di tumori al polmone ( nove casi su dieci sono dovuti appunto a questo vizio ), tumori del cavo orale, del pancreas, del colon, e a rischio di sviluppare alcuni tipi di leucemie.

smoking_ends_120329

L’impatto economico indiretto non va scordato: per curare le conseguenze dei danni da fumo, le spese mediche in Italia, secondo i dati del 2010, si sono aggirate sui  7,5 miliardi di euro.

Non ti basta?

Le stime dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità OMS

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità il fumo di sigaretta è la più importante causa di morte (evitabile) nella regione Italiana. Le vittime italiane si contano tra le 70 alle 83 mila all’anno.

oms-450x392

Un dato che pare essere in calo, poiché le sigarette vendute all’anno sono diminuite del 20% dal 2005 al 2013.

Vuoi saperne di più? Vai qui e scopri mille modi per risparmiare smettendo di fumare!

 

Un vizio che costa, in tutti i sensi

Se sei un fumatore, stai sicuramente spendendo più di quanto tu ti possa immaginare in pacchetti di sigarette. Risparmiare smettendo di fumare è possibile ed è provato: non solo avrai un beneficio diretto dallo smettere, ma starai anche evitando di spendere soldi in cure, medici, e buttar via tanto tempo dietro ad uno dei vizi peggiori.

migliori offerte groupon

Medicine e consulti: il classico fumatore è più prono ai mali di stagione, alle influenze, ai contagi, in quanto i danni da fumo indeboliscono il sistema immunitario. Non trascuriamo poi i problemi legati all’aumento di peso, quella odiosa sensazione di fiato talmente corto da non poter fare le scale, la tosse continua… e la puzza di fumo. Sí caro amico, cara amica, potete comprare le migliori chewing gums in commercio, che purtroppo le persone si accorgono sempre che siete fumatori.

smoking

Come smettere? I fumatori concorderanno con noi che la causa principale è la mancanza di motivazione. Se si è motivati, scatta la forza di volontà ed è più facile intraprendere questo percorso. Come altre situazioni nella vita, forti motivazioni ed obiettivi precisi portano ad importanti traguardi.

Se hai voglia di smettere e iniziare a risparmiare soldi veri, e soprattutto vuoi ridurre da subito le possibilità di sviluppare malattie terminali (le soglie di rischio si riducono dopo ben 10-15 anni!), ci sono in commercio davvero tante soluzioni, efficaci, spesso economiche, dai trattamenti sostitutivi (come la sigaretta elettronica, le gomme, i cerotti) ai centro Antifumo che forniscono consulti gratuiti. Non mancano ovviamente risorse online, libri, e video che troverai in quantità in giro per la rete.

 

Quanti soldi stiamo letteralmente mandando in fumo?

Dal sito dei Monopoli di Stato consultabile al seguente link, la parte sui prezzi al pubblico ci indicano chiaramente degli alti, altissimi costi di un simile vizio:

Calcolando che un pacchetto da 20 sigarette costa mediamente 5.40 euro, e che tu ne fumi 4 al giorno,   risparmierai 394 euro nel prossimo anno.

sigarette

E se ne fumassi dieci al giorno, come il 50% della popolazione fumatrice italiana? Ebbene in quel caso i tuoi risparmi annuali aumenterebbero a 986 euro.

Insomma, dire addio alla sigaretta vuol dire tenersi in tasca dai 7 ai 15 mila euro (minimo) nel giro dei prossimi anni.

Un divertente ed utilissimo strumento online lo trovate su questo sito. Per chi mastica un po’ di inglese, potete calcolare velocemente quanto avete già risparmiato da quando avete smesso di fumare, ricavarne delle statistiche da salvare sul vostro desktop in modo da tenere traccia dei progressi.

Esistono inoltre varie Apps per aiutarvi a risparmiare smettendo di fumare, noi vi suggeriamo Kwit – smettere di fumare per sempre.

Kwitl-e1433750383229

Ora che hai capito il meccanismo, siamo sicuri che apprezzerai molto di più concederti delle cene fuori con gli amici, un viaggio ogni tre mesi in una capitale Europea, o la nuova trovata tecnologica. Tutto questo, senza “fumarti” i soldi.

Raccontaci la tua esperienza ed il tuo percorso su Facebook

Commenti Facebook